venerdì 27 agosto 2010

E se son ciùc purteme a ca' cun la carettaaaa!

In grande spolvero Roberto calderoli alla festa della Lega ad Alzano Lombardo.
Più che un ministro sembra un villico un po' sbruffone, ubriaco, in una bettola che cerca di attirare l'attenzione sparandole più grosse di lui.
[ N.d.r. - I passaggi sono stati trascritti senza nessuna aggiunta o taglio. Le pause dono state sostituite dai punti di sospensione]


1. "...e poi se arriva in campo Montezemolo, che di solito è veramente..., sai quando ci sono i film dei... western, quando c'è il condor che gira sulla preda... Quando vedo passar Montezemolo, dico: 'C'è un caduto sul campo' e lui viene ad appropriarsi della preda... Però francamente tutte queste cose qua... che Montezemolo scacciato dalla FIAT, scacciato da CONFINDUSTRIA, fa perdere anche la Ferrari, perchè non vince più neanche la Ferrari con Montezemolo, debba venire a darci dei suggerimenti, allora la cosa mi preoccupa."


2. "Il Corrierooone: '...ma ci vuole un governo delle larghe intese' Passera [AD - Bancaintesa] che viene a dire: '...ma il momento è difficile', a me francamente, quando io son ad Alzano, non penso alla passera... al banchiere, io invece vedi, diversamente da te, faccio l'accoppiata: Bocchino - Passera e mi sembra che debbano andare insieme".


3. "Se io dico prima si vota meglio è, i miei sondaggi me li sono mica fatti e bene me li son fatti e chi dice che c'è un problema di premio di maggioranza al senato... quella legge lì l'ho scritta io, quindi state tranquilli che si va tranquilli al voto. Ve lo garantisco io! Perchè dopo averla definita una porcata, ma rispetto al resto del mondo quella roba lì è una cosa santa è, veramente rispetto allo schifo... e chi la sa usare, quella legge lì, deve ancora produrre dei risultati che nè la stampa ne i politici hanno ancora conosciuto, perchè è inesauribile rispetto alle potenzialità che c'ha..."


Boh? Vabbè porta un altro mezzo litro...

Nessun commento:

Posta un commento